CORTE SALOMONI #2

A seguito della pubblicazione del primo piano di fattibilità proposto per il recupero di questo complesso rurale a corte aperta, situato nel centro storico del comune di Piadena, i proprietari sono stati contattati da un gruppo di imprenditori interessati dalla possibilità di realizzare in loco una residenza leggera per anziani. Avendo individuato nel comparto le caratteristiche idonee a questo genere di iniziativa, tali soggetti, in accordo con la proprietà, ci hanno chiesto di aggiornare la proposta generalizzata già espressa nel piano di fattibilità precedentemente impostato adeguandola alle esigenze specifiche. Questo secondo progetto è stato quindi improntato secondo una matrice più tecnica, volta a individuare con precisione quante stanze e quanti ospiti avrebbe potuto accogliere l'intera struttura una volta recuperata, proporzionando quindi a questi dati le adeguate superfici da destinare a servizi e aree comuni nel pieno rispetto della normativa vigente. Non essendo più indirizzato al mercato immobiliare, questo secondo piano di fattibilità non pone l'accento su render e videosimulazioni ma si avvale dei classici strumenti di piante, prospetti e sezioni ritenuti più efficaci nel rappresentare volumi e superfici in elaborati a corredo di un'attenta relazione tecnica in cui, oltre ai dati del progetto, si evidenziano le procedure attuativa e gli strumenti urbanistici idonei definiti a seguito di consultazioni con l'amministrazione comunale locale.

Questo progetto è stato redatto in collaborazione con l'arch. Claudio Bernardi.